I migliori consigli per combattere la stanchezza con lo scompenso cardiaco

Perché lo scompenso cardiaco fa sentire affaticati?

È molto comune che le persone con scompenso cardiaco si sentano spesso stanche. Attività quotidiane come salire le scale, andare in giro per compere o portare la spesa a volte possono sembrare estenuanti.

La stanchezza si verifica perché il cuore fatica a pompare il sangue in modo adeguato, con conseguente riduzione del flusso sanguigno, ricco di ossigeno, al corpo1. L'ossigeno è il carburante di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare ed essere attivo. Quindi, quando i livelli di ossigeno sono ridotti, i muscoli non ottengono l'energia di cui hanno bisogno, rendendo difficili anche le più comuni attività giornaliere. Questo, comprensibilmente, impatta sulla vita quotidiana e può essere frustrante. A nessuno piace sentire di non riuscire più a fare le cose come una volta. Certo, per alcuni aspetti è una parte naturale dell'invecchiamento, ma quando si ha un'insufficienza cardiaca questo effetto viene amplificato. Per questo è davvero importante prendersi cura del proprio cuore.

La buona notizia è che esiste qualcosa che le persone che vivono con scompenso cardiaco possono fare per gestire, e forse anche aumentare, i propri livelli di energia. Ecco i nostri migliori consigli per combattere la fatica2:

  • Fai degli esercizi a misura di cuore
    • L'esercizio fisico è un modo fantastico per combattere la fatica: riduce il rischio di malattie gravi, è gratuito e ha un effetto immediato sulla salute. Per chi soffre di scompenso cardiaco, si raccomanda un esercizio regolare o moderato, come camminare, fare jogging o persino lo “yoga della sedia”. Praticare questi esercizi con regolarità può aiutare a rendere le attività quotidiane un po' più facili, perché il corpo ha bisogno di meno energia per eseguirle2. Ricorda di fare esercizio fisico al tuo ritmo e se vuoi sapere per quale esercizio fisico è giusto per te, definisci con il tuo medico di un programma di attività per aiutarti a massimizzare la tua energia. Ricorda, l'esercizio fisico non è solo per le persone sportive o che erano già attive prima di avere lo scompenso cardiaco: l'esercizio fisico è per tutti e può essere ritagliato su misura, in base a ciò che tu e il tuo corpo potete fare.
  • Pensa a ciò che mangi
    • È importante mantenere una dieta sana ed equilibrata quando si vive con scompenso cardiaco. Il cibo è il carburante che introduciamo nei nostri corpi ed è cruciale assicurarsi che la nostra dieta non crei ulteriore tensione al nostro cuore. Una dieta sana dovrebbe includere fibre, frutta e verdura. Fai attenzione all'assunzione di liquidi e riduci quegli alimenti che aggiungono stress al tuo corpo come sale, alcool e fumo . Seguire una dieta sana per il cuore permette di mantenersi in salute, oltre ad aumentare i livelli di energia. Alcuni alimenti energetici che possono dare una spinta in più al nostro corpo sono banane, salmone e pesce azzurro, riso integrale, frutta secca e uova.
      Clicca qui per ulteriori suggerimenti nutrizionali.
  • Monitora la tua energia
    • Annotare brevemente, a cadenza giornaliera settimanale, le attività e gli esercizi che svolgi è un buon modo per monitorare se e come i tuoi livelli di energia cambiano nel tempo. Ti aiuterà a vedere se il tuo benessere fisico sta migliorando o se i cambiamenti nella tua dieta stanno avendo effetto. Al contrario, se notassi un peggioramento o una diminuzione delle energie, parlane con il tuo medico e definisci con lui come procedere.
      Prima di iniziare a fare esercizio fisico o di intraprendere una qualsiasi attività fisica, suggeriamo sempre di consultare proprio medico.

Se hai altri consigli per gestire i livelli di energia, condividili sulla nostra pagina Facebook Ascolta il tuo Battito!

1) American Heart Association. Warning signs of heart failure. Available here: http://www.heart.org/en/health-topics/heart-failure/warning-signs-of-heart-failure. Last accessed August 2018
2) British Heart Foundation (BHF). 5 ways to manage your heart failure. Heart Matters Magazine. Available at: https://www.bhf.org.uk/informationsupport/heart-matters-magazine/medical/living-with-heart-failure/5-tips-for-managing-heart-failure. Last accessed August 2018