7 consigli utili per affrontare i sintomi dello scompenso cardiaco

Una diagnosi di scompenso cardiaco può essere preoccupante, ma significa innanzitutto che dovrai adeguare il tuo stile di vita per gestire una serie di potenziali sintomi come affanno e estrema stanchezza.

Questi sette suggerimenti ti aiuteranno ad apportare piccoli ma significativi cambiamenti alla tua vita quotidiana e a gestire meglio lo scompenso cardiaco.

 

1. Segui regolarmente il tuo piano terapeutico1

Può sembrare ovvio, ma assumere i farmaci ogni giorno all’orario definito è una delle cose più importanti che puoi fare per lo scompenso cardiaco.

  • Prova a impostare una sveglia giornaliera sul telefono per ricordarti quando assumere i farmaci
  • Utilizza un portapillole, un dispositivo che può aiutarti a prendere i farmaci al momento giusto
  • Se stai programmando un viaggio, assicurati di mettere in valigia una scorta adeguata di farmaci, che coprano anche qualche giorno in più!

Ricorda di parlare con il tuo medico per qualunque dubbio sui tuoi farmaci.


 

2. Vaccìnati2

Lo scompenso cardiaco mette a dura prova il corpo e aumenta il rischio di ammalarsi gravemente per l'influenza, quindi è importante per tutti coloro che soffrono di scompenso cardiaco sottoporsi al vaccino antinfluenzale ogni anno2.

Una vaccinazione pneumococcica (influenzale) una tantum protegge da una grave infezione toracica chiamata polmonite da pneumococco ed è disponibile anche per le persone con scompenso cardiaco2.

Il tuo medico sarà in grado di darti maggiori informazioni su entrambe queste vaccinazioni.


3. Segui una dieta sana1

Una dieta sana può aiutare a migliorare i sintomi dello scompenso cardiaco e la salute generale1. È facile per noi dire cosa dovresti mangiare, molto più difficile per te attenersi a quanto prescritto! Ecco perché abbiamo messo insieme alcuni consigli che speriamo possano essere d’aiuto:

  • Prova a cuocere a vapore, grigliare o cuocere al forno i tuoi cibi preferiti invece di friggerli
  • Assicurati che tu, o chiunque cucini per te, legga bene le etichette alimentari per evitare cibi ricchi di sale e grassi. Ove possibile, cerca versioni dei tuoi cibi preferiti senza sale e zuccheri aggiunti.
  • Sbarazzati della saliera e usa, invece, erbe e spezie per aromatizzare (che sono comunque molto più gustose!)
  • Fai una lista della spesa prima di uscire: questo non solo ti semplificherà la vita, ma ti aiuterà anche a tenere traccia di ciò che stai mangiando per assicurarti che i pasti siano bilanciati e contengano tutti i principali gruppi alimentari.
  • Evita i cibi processati e prediligi la preparazione dei pasti a partire da cibi freschi: potresti anche scoprire un nuovo hobby!
  • Pianifica eventi speciali o celebrazioni: se sei preoccupato per le opzioni alimentari che potresti trovare, chiama in anticipo e capisci se possono offrire qualcosa che soddisfi le tue esigenze dietetiche.

4. Riposati dopo aver fatto esercizio

Nel caso in cui non l'avessimo detto abbastanza, l'esercizio fisico porta molti vantaggi per coloro che soffrono di scompenso cardiaco. Quasi altrettanto importante è la successiva fase di riposo, per consentire al tuo corpo di recuperare le energie a seguito degli sforzi richiesti al corpo3.

Riposare non vuol dire solamente dormire, può voler dire anche trovare un posto tranquillo per ascoltare della musica, leggere o meditare. Ecco alcuni suggerimenti per risparmiare energia:

  • Il giorno prima di un grande evento prenditi un giorno di riposo dall’esercizio fisico e rilassati. Ti aiuterà a conservare le energie.
  • Durante la giornata, interrompi le tue attività e riposati: non c'è bisogno di fare tutto di fretta!
  • Non pensare di non poter più avere una vita sessuale. Assicurati di sentirti riposato e rilassato e scegli posizioni meno energiche - chiedi aiuto al tuo partner

5. Fai attenzione alle previsioni del tempo3

Lo scompenso cardiaco rende il tuo corpo meno propenso a adattarsi a condizioni meteorologiche estreme, che sia un caldo umido o molto freddo3. Ascolta le previsioni del tempo ogni giorno e pianifica le tue attività di conseguenza.

Durante i mesi caldi3:

  • Evita esercizi pesanti, in particolare le attività all'aperto
  • Mantieniti alta l’idratazione, ma fai anche attenzione a non bere troppa acqua. Parla con il tuo medico sulle dosi opportune di liquidi da assumere.
  • Indossa abiti larghi in cotone.

Durante i mesi freddi3:

  • Indossa molti strati sottili invece di pochi pesanti e non dimenticare il cappello e i guanti!
  • Procurati una boule di acqua calda o una coperta extra per avere più calore.
  • Mantieni la tua casa calda e minimizza le correnti d'aria con dei paraspifferi

6. Gestisci il tuo benessere mentale3

Al di là dei sintomi fisici, lo scompenso cardiaco può far spesso sentire le persone un po' giù. Ricorda che non sei solo in questo: oltre un terzo delle persone con scompenso cardiaco riferisce di avvertire sintomi di depressione3. È importante cercare di trovare modi per controllare lo stress, l'ansia o la depressione causati dallo scompenso cardiaco. Ecco qualche suggerimento per salvaguardare il tuo benessere mentale:

  • Parla con il tuo medico o un caregiver delle tue emozioni e dei tuoi sintomi fisici: potrebbero consigliarti un esercizio fisico o gruppi di supporto a cui partecipare per sentirti meglio.
  • Sii gentile con te stesso - è del tutto normale, di tanto in tanto, sentirsi giù o in ansia per lo scompenso cardiaco. Se ti senti a disagio o stai facendo fatica con qualcosa, non incolparti, cerca piuttosto un aiuto.
  • Prova la meditazione, lo yoga o la respirazione profonda: potrebbe stupirti quanto possano essere d’aiuto nel gestire stress o ansia. In effetti, studi condotti su una vasta gamma di condizioni croniche hanno mostrato miglioramenti nel benessere e nella qualità della vita in persone che meditano, senza risultati negativi segnalati. Ci sono app utili per il tuo telefono e tablet o puoi trovare svariati libri e video online.
  • Tenere un diario può aiutarti a registrare le tue emozioni e ti dà una possibilità per discutere di come ti senti con te stesso. È anche uno strumento davvero utile per fare delle riflessioni e puoi usarlo anche per ripercorrere i giorni passati e vedere come hai affrontato situazioni simili. Avere un diario può anche aiutarti ad esprimere sentimenti ed emozioni ai tuoi cari, se lo trovi più facile che parlarne faccia a faccia.
  • Entrare in una rete di sostegno, a un gruppo ricreativo, a una squadra sportiva sono ottimi modi per incontrare nuove persone e migliorare le tue relazioni sociali. Spesso i gruppi sono divisi per età e avresti l’opportunità di imparare nuove abilità o affinare quelle esistenti.
  • Unisciti a un gruppo di arti creative. Può essere una qualsiasi forma di arte e artigianato, dalla pittura al cucito, fino a lezioni di un nuovo strumento musicale. Sono tutti ottimi modi per mantenere il tuo cervello attivo, estendere le tue relazioni sociali e migliorare il tuo benessere mentale. Non devi essere una persona naturalmente creativa per iscriverti a questi gruppi e le lezioni sono spesso su misura per principianti, quindi non serve avere nessuna esperienza pregressa.

7. Celebra i successi3

Tu conosci meglio di chiunque altro le sfide di una vita con lo scompenso cardiaco. Possono capitare dei momenti bui lungo la strada e per questo è particolarmente importante celebrare i successi. Che sia l’aver raggiunto il tuo obiettivo di allenamento, l’aver realizzato un piatto particolarmente gustoso e insieme salutare per il tuo cuore o l’aver preso il controllo della tua condizione e fatto presente una preoccupazione al tuo medico – qualunque sia, il tuo risultato merita di essere celebrato. Naturalmente, non possiamo dimenticare lo scompenso cardiaco, quindi fai in modo che la tua ricompensa sia amica del tuo cuore!

Stilare un elenco degli incentivi è un ottimo modo per motivare te stesso e potrebbe includere cose come:

  • Una gita speciale come assistere ad un evento sportivo, visitare un museo o un parco
  • Acquistare un nuovo libro
  • Fare visita a degli amici
  • Partecipare a un evento speciale come un concerto, andare al cinema o a teatro, assistere a una conferenza.

Ne trarrete beneficio sia tu che il tuo cuore!


1) British Heart Foundation (BHF). 5 ways to manage your heart failure. Heart Matters Magazine. Available at: https://www.bhf.org.uk/informationsupport/heart-matters-magazine/medical/living-with-heart-failure/5-tips-for-managing-heart-failure..Last accessed August 2018.
2) NHS Choices. Living with heart failure. Available here: http://www.nhs.uk/Conditions/Heart-failure/Pages/living-with.aspx.Last accessed July 2018.
3) Coeuretavc. Managing Heart Failure. Available here: http://www.coeuretavc.ca/-/media/pdf-files/canada/health-information-catalogue/en-managing-heart-failure-v3.aspx. Last accessed July 2018.
4) Goldstein C, Gathright E, Garcia S. Relationship between depression and medication adherence in cardiovascular disease: the perfect challenge for the integrated care team. Dove Press Journal 2017; 11: 547-559. Available at: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5359120/. Last accessed November 2018.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: